Homepage Pubblicità Chi siamo



















Classified Ads powered by CollectionCar.com







Formula Uno: Gran Premio di Cina 2010. Doppietta McLaren




Special Collections Reference Desk
The Crittenden Automotive Library at The Internet Archive The Crittenden Automotive Library on Twitter The Crittenden Automotive Library on Facebook The Crittenden Automotive Library on Tumblr

Open Wheel Racing Cars in China Topics:  Chinese Grand Prix, McLaren

Formula Uno: Gran Premio di Cina 2010. Doppietta McLaren

Wikinotizie
domenica 18 aprile 2010 - April 18, 2010


Jenson Button vince il Gran Premio di Cina davanti al compagno di squadra Lewis Hamilton e a Nico Rosberg.

Gara bagnata sin dalla partenza, quando Fernando Alonso passa in testa, ma la sua partenza è anticipata: è quindi costretto a un drive-trough. Durante il primo giro Vitantonio Liuzzi sbaglia una frenata, andando a centrare Sébastien Buemi e Kamui Kobayashi: per questo incidente la safety car entra in pista. Intanto molti piloti decidono di passare dalle gomme da asciutto a quelle da bagnato. Però la scelta non paga e sono costretti pochi giri dopo a tornare alle gomme da asciutto. Ne approfittano i piloti rimasti in pista, quali Nico Rosberg, passato in testa, e Button.

Al 20º giro Rosberg fa un fuoripista, a causa della pioggia aumentata di intensità, lasciando il comando della gara a Button. Poco dopo Jaime Alguersuari perde un pezzo dell'ala anteriore che resta in pista, costringendo la safety car ad entrare nuovamente in pista. Intanto i piloti sono costretti a passare alle gomme intermedie. Al 39º giro la pioggia è ancora più forte e vengono montate le gomme da bagnato estremo. Button mantiene il comando fino alla fine e vince la gara, ottenendo con Hamilton una grande doppietta. Rosberg, terzo, precede Alonso, Robert Kubica, Sebastian Vettel solo sesto, Vitalij Petrov, Mark Webber, Felipe Massa e Michael Schumacher.

A fine gara i commissari hanno deciso di non penalizzare Hamilton e Vettel per il loro duello in corsia box, ricevendo solo un richiamo verbale: nel dettaglio, Hamilton ha superato Vettel nella corsia d'ingresso ai box; alla ripartenza dal pit stop Vettel stringe sulla destra Hamilton, costringendolo ad alzare il piede e a restare dietro.

Button passa in testa al mondiale a quota 60 punti, con 10 punti di vantaggio su Rosberg e 11 su Alonso e Hamilton; Massa, che prima del Gran Premio era in testa al mondiale, precipita in 6ª posizione a quota 41 punti. La McLaren passa in testa alla classifica costruttori a quota 109 punti, con 19 punti di vantaggio sulla Ferrari e 36 sulla Red Bull.

This article is licensed under the Creative Commons Attribution 2.5 License.



The Crittenden Automotive Library

Home - About Us - Advertising
Legal Information:  Disclaimers & Terms of Use





To notify The Crittenden Automotive Library of errors, suggest topics, contribute information, make a comment on a page or to ask a question e-mail us.